Massimo Mongai - Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg, e altre storie Visualizza ingrandito

Massimo Mongai - Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg, e altre storie

LBP017

Prodotto nuovo

Diciannove storie di fantascienza, tra cui l'inedito che dà il titolo alla raccolta. Prefazione di Francesco Grasso.

Altri dettagli

3 Articoli

Disponibile

14,00 €

Scheda tecnica

Pagine 286
Dimensioni A5 : 148 x 210 mm
Rilegatura Brossurato
Pubblico consigliato Maggiori di 16 anni
Anno di pubblicazione 2013
ISBN 978-88-6276-115-4
Ebook disponibile? Sì, presso i maggiori negozi online
Data di aggiornamento scheda 2016-07-18

Dettagli

La Botte Piccola n. 17

Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg, e altre storie

di Massimo Mongai

Massimo Mongai da molti anni sforna romanzi, saggi e racconti che spaziano dal genere fantascientifico al thriller, dal noir all’umoristico, dallo storico al mainstream. Nell’antologia che state sfogliando si dispiegano19 storie brevi. Un discreto numero di queste novelle hanno per protagonista l’alter-ego letterario del suddetto Mongai, il celeberrimo cuoco spaziale Rudy Turturro, già personaggio-icona del romanzo, vincitore del mondadoriano Premio Urania, Memorie di un Cuoco d’Astronave, e di molti altri scritti. Altre sono fuori dal “ciclo turturriano”. Almeno apparentemente. Perché in fin dei conti condividono con il primo gruppo di storie temi, messaggi, sottintesi e, naturalmente, eccessi letterari.

Il più schiettamente “mongaico” di tali temi è il dualismo cibo-eros, quel tantrico e inconscio intreccio di vizi da gourmet con piaceri e perversioni sessuali. D’accordo, in verità altri autori hanno già affrontato questo stesso argomento (Banana Yoshimoto, per citare una firma alla moda) ma il Mongai lo sviscera in modo acuto e sagace.

Meno pruriginosi, ma ugualmente interessanti, sono gli spunti da “what if?” presenti nei racconti ucronici. Non mancano poi incursioni nel genere catastrofico, nel filone “invasioni aliene”, nel paradossale , nel “politico”, nell’umoristico puro, persino nelle riflessioni intimiste e, reggetevi forte, filosofiche.

Disponetevi dunque alla fruizione di quest’antologia allentando la cintura e con un alka-seltzer a portata di mano: è un banchetto a diciannove portate, gente, un’esperienza per gli stomaci più che rodati.
Buona lettura. E buon appetito.

Testi contenuti:

  1. Prefazione, di Francesco Grasso
  2. Excusatio non petita... (introduzione)
  3. Supervirus
  4. Vida es Sueño
  5. Prenderli per la gola
  6. Guida galattica per i gourmet
  7. L’uomo che mangiò una donna
  8. Copia
  9. Perché non si dovrebbe costruire la linea C della metropolitana di Roma
  10. Simbionte?
  11. Detraibilità fiscale
  12. Lo sgobbo alla Banca d’Italia degli idraulici trasteverini
  13. Le conseguenze di Badajoz
  14. Le dimensioni dell’Abisso
  15. La festa di Santa Rosalia
  16. Extraci
  17. “Signornò!”
  18. A cena con SeeMawNuh
  19. A cena con un polimorfo di nome Ada
  20. Kaarg
  21. Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg
  22. Nota biobibliografica
  23. Appendice - Su “se stesso” e altre convenzioni editoriali, di Luigi Petruzzelli

Recensioni

Per il momento non ci sono recensioni.

Scrivi una recensione

Massimo Mongai - Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg, e altre storie

Massimo Mongai - Psicopatologia sessuale di una prostituta cyborg, e altre storie

Diciannove storie di fantascienza, tra cui l'inedito che dà il titolo alla raccolta. Prefazione di Francesco Grasso.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: