Mauro A. Miglieruolo - La Bottega dell'Inquietudine (edizione numerata)

LBP004C

Prodotto nuovo

Due romanzi brevi e un racconto lungo di uno dei più graffianti autori della science fiction italiana, Mauro Antonio Miglieruolo. Un libro a tratti provocatorio in cui gli elementi fondamentali sono la moltiplicazione della realtà e il sincretismo tra realtà e illusione.

Altri dettagli

20 Articoli

Disponibile

32,00 €

Scheda tecnica

Pagine 284
Dimensioni 160 x 220 mm
Rilegatura Cartonato telato con sovraccoperta
Illustrazioni 2 a colori + ritratto autore
Altro Numerato: 60 copie disponibili al pubblico, 10 copie con numerazione romana rilegate in pelle a uso dell'editore. Carta Fedrigoni Splendorgel avorio.
Pubblico consigliato Maggiori di 14 anni
Anno di pubblicazione 2008
ISBN 978-88-6276-017-1
Ebook disponibile? Sì, presso i maggiori negozi online
Data di aggiornamento scheda 2016-07-14

Dettagli

La Botte Piccola n. 4 (edizione cartonata numerata)

La Bottega dell'Inquietudine

di Mauro Antonio Miglieruolo

Oniricon: "Mi svegliai con la spiacevole sensazione di camminare in un incubo... Il Marziano era là e mi fissava serio con i suoi grandi occhi rotondi e gialli." Comincia così l'avventura del nostro eroe Milland, scambiato per colui che può decidere le sorti dello scontro galattico tra Iptrne e Trfaldor. Ma lui non sa pfangare... com'è possibile che sia il prescelto? Secondo il Ragno Musicale, suo consigliere personale, si tratta di un errore del Catosto. Si snoda così un'avventura che ironizza su un certo tipo di "vecchia" fantascienza, una storia alla fine della quale la trama stessa della realtà sarà minacciata.

Arrivano: I dischi volanti stanno arrivando, sono ormai nei pressi dell'orbita di Nettuno. Gli avvistamenti si moltiplicano. La storia si intreccia con le vicende personali di Costanzo. "L'Italia attonita assiste a un singolare fenomeno di isteria collettiva che non trova uguale nella storia più recente. L'illusione cresce a dismisura. Tutti sembrano esserne persuasi: fra poco assisteremo a una benevola invasione di alieni. Imballati nei loro meschini litigi i partiti non suggeriscono alcunché di ragionevole. L'incertezza e la passività del momento fanno intravedere il prossimo disordine, l'imminente rovina." Mentre l'isteria aumenta, per difendere il sistema costituito le autorità si danno alla feroce repressione delle manifestazioni popolari. Ma i dischi volanti sono veri? Sono solo meteore? Sono la materializzazione collettiva di un desiderio di cambiamento? O sono altro?

Nelle nebbie della realtà: Un computer capace di scrivere opere letterarie, e il suo inventore che ne presenta l'opera prima a un editore. Ma questo è solo un racconto, all'interno di un racconto, che scopriremo all'interno di un racconto, in un gioco di scatole cinesi. La vita è sogno... o siamo all'interno di una storia scritta da qualcuno, come in una gemma dalle mille sfaccettature?

Recensioni

Per il momento non ci sono recensioni.

Scrivi una recensione

Mauro A. Miglieruolo - La Bottega dell'Inquietudine (edizione numerata)

Mauro A. Miglieruolo - La Bottega dell'Inquietudine (edizione numerata)

Due romanzi brevi e un racconto lungo di uno dei più graffianti autori della science fiction italiana, Mauro Antonio Miglieruolo. Un libro a tratti provocatorio in cui gli elementi fondamentali sono la moltiplicazione della realtà e il sincretismo tra realtà e illusione.